Parco Naturale di Cervia

Il Parco Naturale di Cervia con i suoi 27 ettari di pineta, istituito nel 1963, è stato creato allo scopo di salvaguardare una parte considerevole di ambiente naturale, rendendolo nel contempo fruibile dai turisti e dai visitatori.Hotel Pineta cervia

Il parco ospita diversi animali, sia quelli appartenenti a specie selvatiche che quelli domestici tipici della “fattoria”. Grazie ad un percorso botanico si potrà far conoscenza della vegetazione tipica della pineta di Cervia.

Il Parco Naturale è un luogo dove poter trascorrere ore di assoluta quiete e tranquillità, e scoprire profumi e suoni dimenticati, ristabilendo quel contatto con la natura che l’uomo ha perso da tempo.

E’ presente un vero e proprio percorso botanico che indica varie essenze autoctone. L’essenza arborea più rappresentativa è il pino domestico (Pinus pinea) con la sua chioma ad “ombrello” che si differenzia dall’altro pino presente, il Pino marittimo (Pinus pinaster) la cui chioma è invece “piramidale”. Altri alberi presenti in buon numero sono le querce, come la roverella (Quercus pubescens) e la rovere (Quercus petraea). Il sottobosco è ricchissimo di arbusti come il rovo ( Rubus ulmifolius), il biancospino (Crataegus monogyna), l’olivello (Hippophae ramnoides), il ligustro, il caprifoglio (lonicera caprifolium) e il crespino (Berberis vulgaris). Piccole orchidee “rallegrano” il suolo. Un ambiente ideale anche per tanti animali, che sono stati introdotti tramite ripopolamento artificiale: asini, daini, cavalli, cervi, caprette, vacche romagnole, anatre ornamentali, cigni, oche, fagiani, pavoni. E’ presente inoltre una mostra avicola permanente nella quale si possono ammirare razze selezionate di polli e fagiani.

L’Hotel Ambasciatori Terme è immerso nella pineta e adiacente al Parco Naturale.